FAI - Fondo Ambiente Italiano

Proprietà diGenerali

Ingresso del Negozio Olivetti a Venezia

Il Negozio Olivetti venne progettato nel 1958 da Carlo Scarpa su incarico di Adriano Olivetti. Superando le dimensioni ridotte dell'ambiente, collocato nelle Procuratie Vecchie della piazza, Scarpa crea un'opera di grande respiro e trasparenza. Grazie al preciso controllo del disegno scarpiano, modernità architettonica e tradizione veneziana convivono con grande armonia nel Negozio, dando vita a “uno dei più limpidi capolavori dell’architettura contemporane", secondo la definizione del critico Carlo Ludovico Ragghianti.